campanellino

lunedì 15 maggio 2017

Adelante Pedro... ma con juicio

Così si procede
navigando a vista.
Talvolta incespicando, tal altra imbroccando inconsapevolmente la strada.
Il tempo è, occorre dirlo? un grande medico.
Ti accorgi solo ogni tanto che... sì, c'era qualcos'altro, qualcun altro
al suo posto c'è un buco, ora
nè hai permesso ad alcuno di riempirlo
E' un vuoto che somiglia a un buco nero
Non si può mai riempire
anzi è peggio
E' un buco divoratore
occorre lasciarlo lì
e distrattamente
 molto distrattamente
di maniera che non se ne accorga
proseguire a strisciare
sulla strada sassosa
della vita



Nessun commento:

Posta un commento