campanellino

sabato 7 marzo 2015

Una vita di corsa

Cerco di evitare i paletti.
Non amo il capodanno, in genere (anzi lo detesto, e trovo sciocco "festeggiarne" la data (cos'è una data? il tempo fluisce imperterrito: siamo noi che gli attribuiamo punti critici).
Ma mi annoia anche il capodanno della vita, il compleanno, che mi sembra come un colpo d'ascia sul capo, ogni anno.
Perchè mai dovrei fare cose diverse, perchè ricordarmene? il fiume della vita va, senza soste, senza chiuse: senza compleanni.
Non sono che vane finzioni nostre.

Nessun commento:

Posta un commento