campanellino

mercoledì 11 marzo 2015

Il silenzio

Sento la necessità di un po' di silenzio.
Sono stanca di essere incalzata, assordata da tante parole, raffiche di parole gridate, urlate, strepitate.
E poi, il "silenzio" mi ricorda mio padre, che lo fischiava per far addormentare il mio primogenito. Aveva un fischio modulato, musicale, sembrava uno strumento. Mio figlio si addormentava così, ascoltando il nonno ex-militare (ex? un militare lo è per sempre)



Nessun commento:

Posta un commento