campanellino

martedì 27 maggio 2014

Lì: proprio lì

Mai avuto un dolore? un dolore vero dico. Un dente che duole, la schiena, un osso.
Qualcosa che faccia ricordare che siamo degli oggetti animati da presunzione. Ci sentiamo dei, immortali e onnipotenti.
Ci scopriamo pezzi di scarto di qualità scadentissima. E niente ricambi.
Al più "Ci mettiamo una pezza".
Così, finchè si può, si resiste (si ignora, e poi sante compresse di analgesici...) finchè si può
Un bel giorno, ci troviamo davanti allo specchio con una faccia contratta e grigia, il ritratto della sofferenza.
Un medico, presto, un medico.
Un medico? o un mago?
Ci vorrebbe un punto di ripristino, ecco tutto.
Così, tra medicine, terapie, sale d'attesa, si va avanti, si lavora come meglio si può, si manca solo quando si sta per stramazzare, ci si accorge che nuovi non si sarà mai. E intanto... il dolore è lì.
Lì: a ricordare
l'età
la malattia
la fragilità
l'effimera durata dell'individuo
il batter d'ali del tempo...
ed è già il turno di qualcun altro


4 commenti:

  1. mi dispiace di sapere che stai male! spero che ti passi presto.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. :-* lo spero anch'io (mi sento un peso per la comunità...)

      Elimina
  2. Mi è capitato solo una voltaper un terribile mal di schiena. Un paio di iniezioni mi rimisero su :-). Ciao!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ti dirò: antiinfiammatori + circa un mese di fisioterapia... e i risultati ci sono (pian pianino, ma ci sono) ^_^

      Elimina