campanellino

martedì 8 ottobre 2013

listening "La paloma"


Sono alcuni giorni che osservo i tasselli ricomporsi intorno a me.
Li guardo roteare pian piano su se stessi, come piccoli germani, e poi planare e accovacciarsi nel luogo esatto.
Li vedo e tremo, rabbrividendo.
Due, tre buone notizie una dopo l'altra?!?
Che accade? cosa deve succedere?
Siamo dunque all'Armageddon?

Mi batte il cuore, deglutisco, apro le mail e ho le mie risposte: e sono positive.
Chiedo cose che io stessa trovo impensabili, e toh, eccole lì: su un piatto d'argento.
Mi batte il cuore più forte: cerco cose [convinta di non doverle vedere mai]
ed ecco aprirsi le cateratte della roccia, offrendomele.

No, no: è un sogno... o un incubo.
Di certo tra poco mi sveglierò.

4 commenti:

  1. provo la stessa tua incredulità, quando mi va bene qualcosa. tranquilla, non dura! ^__^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ed ancora non ci credo; passo davanti alle superfici riflettenti guardandomi di sfuggita... come se mi sentissi spiata da quella là dentro. L'incanto non dura... già lo so *_* ma ci si abitua subito, anche al batticuore della felicità

      Elimina
  2. Troppe cose positive possono far male? Non ne sono così convinto. Se poi le viviamo in sogno vuol dire che ne sentiamo il bisogno.
    Ciao! :-)))

    RispondiElimina
    Risposte
    1. e comunque non è durato molto... ^_^ però che bello vedere che tutto filava liscio... ciao Belf!

      Elimina