campanellino

lunedì 1 aprile 2013

e anche questa...

è fatta; e queste sono solo una parte... si stavano ancora cuocendo le famose pastiere!
Certo è una gran fatica: ma di più mi stanca l'incombenza delle visite e degli auguri, e la facile permalosità delle persone.
Infatti io faccio, di questo settore, un po' meno dello stretto necessario... giusto un accenno. Che se lo facciano bastare.
Un po' mi dimentico, e un po' mi stufo, ecco.


2 commenti:

  1. Sul piano "sociale" io faccio ancora di meno, e non me ne pento neppure! :-)))))
    Hai lavorato parecchio anche in cucina! Meno male che la Pasqua è passata, e si torna alla vita normale :-)))
    Ciao!

    RispondiElimina
  2. Vedi, Belf, il fatto è che nel mio contesto ci sono ancora ultraottantenni, e lì non c'è che fare; per qualche permaloso da quest'anno sto riducendo allo stretto necessario... Non so che farmene delle "feste": viva la vita quotidiana! ciao ^_^

    RispondiElimina