campanellino

mercoledì 27 marzo 2013

libertà va cercando ch'è sì cara...

libertà va cercando, ch'è sì cara

libertà va cercando ch'è sì cara...
come sa chi per lei vita rifiuta.................
Microdramma di primavera.
C'era una volta un grillino, che aveva trovato un grande spazio di pietra bianca, ed era andato alla scoperta.
Ma cammina, cammina, cammina, alla fine si era trovato in un angolino, senza vie d'uscita.
E c'erano suoni e pericoli, il luogo era pieno d'insidie.
Poi lampi di luce abbagliante, da stordirsi.
Poi lo spavento della cattura, e tanti sguardi giganteschi.
Poi la sensazione di essere portato (dove? dove?...)
Infine (oohhh!) lo stagno, casa, casa.
E allora via a nuoto, con tutte le forze, alla disperata.
Poi, sull'altro versante (a 15 cm.) stanco, esausto,  il riposo, al solicello di marzo.

Nessun commento:

Posta un commento