campanellino

sabato 23 febbraio 2013

sabato, saturday, samedi, Samstag, sabado

Perchè oggi è sabato, finalmente: e questo vuol dire occuparmi con calma della casa, andare al supermarket e incontrare lì il coniuge che torna dal lavoro, acquistare due tre stupidaggini per la cagnolina... e poi il tè che piace al figlio n.2, i biscotti preferiti del n.1, il formaggio prediletto dal figlio n.3. [Stasera, pizza fatta in casa]
E' il mio piccolo ritaglio di Eden.



martedì 19 febbraio 2013

i sogni



35 

non è bellissima questa foto?
fa pensare: perchè uno sconosciuto potrebbe avvolgerti nella foschia dei suoi sogni e confonderti, disorientarti...
Eppure, non si potrebbe forse replicare con Lucio Battisti: "Perchè no, perchè no..." ?

giovedì 14 febbraio 2013

aut amabilis, aut inamabilis [invisus, repugnans...]

Mi chiedevo, da alcune settimane, cos'è che definisce l'antipatia. Qual è quell'ingrediente per cui talune persone suscitano fastidio... ma sì, ripugnanza, pur essendo curate, profumate, pur spargendo doni intorno a sè.
Altre invece, semplici, schiette, basta che sorridano appena, e la gente si fa in quattro per loro. Ma cos'è questa polverina magica, questo brillìo oro e argento che attrae?
---
Conosco qualche persona della prima categoria: ho analizzato i loro comportamenti, ho notato alcune cose.
  1. Non sanno dare: vogliono dare per forza, alla gente, ciò che a loro non serve, ma che vogliono obbligare gli altri a prendere. Se rifiutano,  la prendono malissimo.
  2. Non gliene importa dei problemi degli altri: li minimizzano, li negano, li cancellano. Addirittura deridono o rimproverano chi ha determinati problemi, definendoli inesistenti. Se quelli insistono , la prendono malissimo.
  3. Pretendono cortesie e piaceri grossi, ringraziano e subito dimenticano di averli ricevuti, o li attribuiscono ad altre persone. Negano quindi il merito di chi si è impegnato per loro.
Non aggiungo altro, penso sia sufficiente già questo.
---
A me piace vivere in un mondo simile a questo stagno: quiete, pace, pochi esseri tranquilli; serenità.
Ho deciso che questi [pochi? °_° forse] anni che mi restano, li voglio vivere così.

 

venerdì 8 febbraio 2013

bella e spaventosa

la ringhiera

  La neve: oggi era anche di più, e il cielo grigio cinerino incombeva, togliendo respiro, pace, pensieri.
Cercavo solo di trovare un luogo per sfuggire al bianco incantesimo, alla magìa che trasforma la strada di tutti i giorni in un cimento pauroso, che rende il ritorno un'incognita, e lo stare fuori di casa un grave azzardo.
La neve è bella e spaventosa.

mercoledì 6 febbraio 2013

aghi di ghiaccio

Come la montagna brilla per gli aghi di ghiaccio sospesi sugli alberi scuri, come il cielo brilla per le nuvole fatte di finissimi aghi di ghiaccio, così in questo periodo sento tanti aghi di ghiaccio che trafiggono i miei pensieri, le mie traballanti speranze, i miei fumosi progetti.
Vorrei somigliare a un aquilone, tirareun grosso respiro e volare nel cielo spazioso, libero, aperto.
Invece sto qui, dolorante per le miriadi pungenti di aghi di ghiaccio.