campanellino

domenica 30 dicembre 2012

L' 0D3 4LL4 SP3R4NZ4


Storia di un personaggio da fiaba, perseguitato senza un perchè

E così adesso non le resta che sperare...

sperare che queste cosiddette feste abbiano una fine, che si estinguano nel loro brodo attossicato, che la quotidianità faccia rientrare nei cunicoli le pantegane che ferocemente se ne erano affacciate, che il tran tran di tutti i giorni con il suo opaco martellare copra le strida e le velenose parole, intrise di rabbia

Ode: ode l'odio dissotterrato che scuote le sue ossa e si avvia deciso al bersaglio.

Aspetta: immobile, come sempre, aspetta che passi.


Nessun commento:

Posta un commento