campanellino

giovedì 8 novembre 2012

richtig, das weiß man nicht

richtig, das weiß man nicht. Sören Kierkegaard

e se esprimessi un concetto simile anche in greco? il concetto è universale






insomma, la prima citazione dice, pressappoco (è una citazione del diario di un seduttore)

Esatto, nessuno può dirlo


La seconda invece dice, sperando di aver riportato esattamente accenti e spiriti (è una citazione della Medea).

Nè, vedendo un uomo felice, per quanto tempo lo sarà.

==================
insomma è lecito chiedersi perchè scrivo questo. Semplice: perchè mi stanno capitando cose strane: 
cose che desideravo, si stanno realizzando.
cose che credevo impossibili, succedono.
cose che non osavo che sognare, eccole qui, a trotterellarmi intorno.
Mah!
aggiungerei alle citazioni precedenti:
nè, vedendo una persona angosciata, per quanto tempo lo sarà 
(spero che possa essere di conforto alle tante persone angosciate in questo triste periodo) 

 

Nessun commento:

Posta un commento